Girello, Box e Dolori Quotidiani?

Prima Parte

Se da piccolo/a sei stato/a nel girello o nel box, hai molte probabilità che la tua postura ne risenta ancora oggi!

Ogni giorno ti muovi. Ogni giorno scendi dallo stesso lato del letto, probabilmente ti togli il pigiama (se lo indossi) iniziando sempre dalla stessa gamba e dallo stesso braccio. Indossi per prima una scarpa e quasi sempre iniziando dallo stesso piede.

Ogni giorno (spero) ti lavi i denti sempre con lo stesso braccio, con la stessa mano, impiegando gli stessi muscoli, probabilmente da quando ti hanno insegnato a vestirti/svestirti e/o lavarti i denti.

Ti risulta?

Ogni giorno utilizzi la stessa mano per cibarti, per aprire la portiera della tua macchina, per scrivere, utilizzi lo stesso lato della bocca per masticare, ti siedi probabilmente accavallando sempre la stessa gamba.

Devo continuare?

Se è vero che il movimento come farmaco per la Salute, tra le sue componenti ha il fatto che per produrre un miglioramento significativo è necessario ripetere gli stessi gesti, a quanto pare ciascuno di noi lo fa.

Quindi, fine della discussione, chiudi tutto. Da oggi in poi puoi urlare al mondo che fai attività fisica e continuare con le tue abitudini di movimento e non solo, di sempre.

Ma adesso sei anche curioso/a!

Si perché sai che quando scrivo c’è sempre qualcosa da attenzionare.

Lo sai vero?

Ok, vado avanti. Questa storia di scrivere sull’inderrrneeettt contenuti di valore è importante. Davvero, quando si hanno le carte in regola, basta davvero poco per rendere il mondo un posto migliore e aiutare gli altri oltre che se stessi.

Ok, vado avanti, senza procrastinare…..

(l’ho imparato da poco questo termine…. scherzo ovviamente)

Torniamo a noi. Ricapitolando. OGNI SANTO GIORNO SVOLGI GLI STESSI MOVIMENTI SENZA NEANCHE ACCORGERTENE PROBABILMENTE e se non utilizzerai le informazioni che seguono, oltre a continuare ad avere dolori se li hai, presto li avrai, quindi, stai correndo un grosso rischio o meglio lo stai facendo correre ai tuoi bambini, figli, nipoti o conoscenti che siano perché tu ne sei responsabile. ADESSO NON STO PIU’ SCHERZANDO. Seguimi! Adesso! Per cortesia!

Il movimento scientifico è composto da una piramide o una torta con tre spicchi.

Facciamo un attimo riferimento allo sport, anche quello professionistico. Posso garantirti che ciò che sto per scrivere lo conoscono davvero in pochi anche a livello Professionistico (quando ho lavorato come Docente e Tutor in Medicina Osteopatica ho avuto la fortuna di seguire Professionisti di serie A) e se lo conoscono, gli mancano le altre 2 torte per avere un Metodo sistematico, complesso e sofisticato, che ho reso semplice per chi lo approccia e ready to use.

Nella parte più alta della piramide, sai che ti dico, te la voglio mostrare.

N.B. La trovi sul web, non è di mia proprietà.

Dicevo, nella maggior parte dei casi sia a livello dilettantistico, sia a livello Professionistico, coloro che si occupano di allenamento e che fanno gli coachatori….. scusa volevo dire allenatori PRUFESSIONISTI, o gli SCENZIATI DI SCENZA DEL MUVIMENDO, che fra l’altro di mattina fanno i falegnami (fermati subito, non ho niente contro i falegnami purché ognuno sappia fare e faccia il proprio mestiere), preparano o copiano un programma di allenamento fotocopiandolo e occupandosi della parte più alta della piramide e cioè se parliamo di calcio, si occupano della parte relativa alla tecnica…. per dirla alla nostrana, si occupano di far usare il pallone. Stesso discorso per la pallavolo, stesso discorso per il tennis, stesso discorso per la maratona (allenando solo la corsa), posso continuare all’infinito.

Quando invece, va bene a te o a tuo figlio di cui ne sei responsabile, gli SCENZIATI, di cui sopra, si occupano della parte intermedia della piramide o del secondo spicchio della torta di cui ti parlavo. Quindi si occuperanno di farti correre, migliorando (spero) velocità e resistenza e quando va molto bene, si occupano della tua forza. Lo so che lo stai pensando…. lo so….

Ma tanto a me che me ne frega di essere veloce, forte e resistente….?

Aspetta, aspettaaaaaa…. adesso le tiriamo fuori una per volta.

MAAAA NESSUNO….. e dico NESSUNOOOOOO si occupa della parte più larga della piramide, la quale da vita a un altra torta con tre spicchi, e che segue un’ulteriore torta con 5 spicchi, nessuno si occupa in modo scientifico, sistematico del Movimento a 362°.

PS. Se sei una persona che conosce la piramide di cui sopra, perché ovviamente le cose di cui parlo non me le invento, sicuramente ti starai dicendo che già sai di cosa parlo, ma ti fermo in anteprima e la risposta è NO!

Fidati.

Quindi nessuno si occupa della parte più larga della Piramide. O meglio, nessuno se ne occupa così come sto per mostrarti.

La prima parte della Piramide, la base o il primo spicchio della torta del Movimento, dà vita a una seconda torta a tre spicchi. E i tre spicchi della seconda torta sono:

1 – Mobilità e Stabilità;

2 – Controllo Motorio;

3 – Pattern Funzionali.

Prima di entrare nei dettagli e arrivare al dunque voglio ricordarti una cosa, anzi chiedertela. Quale gamba accavalli più spesso durante la giornata? Con quale mano ti lavi i denti? Con quale lato della mandibola mastichi più spesso?

Se la risposta è per il 90% con le stesse di sempre, allora stai creando un disequilibrio e presto o tardi questo ti porterà ad avere Problemi di Postura!

Sappilo è così e probabilmente i tuoi dolori ricorrenti se li hai, dipendono da ciò, ma nessuno vuole dirtelo e risalire alla vera causa, perché tu (voglio essere schietto) sei un bancomat senza pin! Si un BANCOMAT VIVENTE SENZA PIN, fino a quando non risalirai alla VERA CAUSA che origina i tuoi disturbi o che presto o tardi originerà.

Torniamo a noi. E’ chiaro fin qui ciò che concerne la prima torta o Piramide?

Per quanto riguarda la seconda torta…. e il resto della storia….. presto la seconda parte di questo incredibile articolo e di quelle che sono le FONDAMENTA di METODO ABC!

Andrea Bertino 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: