Non posso più mettere le scarpe e mi scoppia la testa!

Ogni giorno i tacchi, anche se bassi.

Inizia cosi la storia di T.

Si reca quotidianamente sul posto di lavoro, stazionando per quasi 8 ore in piedi. Le sue gambe reggono il peso delle relazioni a cui si dedica quotidianamente al lavoro.

Si!

Perchè T. svolge un lavoro in cui le relazioni con le persone sono all’ordine del minuto.

Ecco perchè gli ingredienti necessari sono:

  • Sorriso;
  • la migliore gentilezza possibile;
  • la predisposizione ad ascoltare;
  • abbigliamento e calzature adeguate a quello che è un ambiente di lusso.

In questi “ecosistemi”, anche se forse non dovrebbe esser cosi, chi paga pretende di essere servito e riverito.

A questo va aggiunto che oltre alla Vita professionale e per mantenersi da vivere T. deve districarsi tra la gestione del tempo personale, altre relazioni umane, magari significative, ambizioni e la sua Salute.

T. vuole essere una Donna bella, forte, intelligente e particolare, unica nel suo genere.

Dopotutto, come è giusto che sia.

La sua giornata tipo è caratterizzata da una routine che ormai dura da giorni, settimane e mesi, mi raccontava quando è entrata nel mio studio.

La mattina si sveglia e dopo una frettolosa colazione, probabilmente anche inadeguata, sale in macchina per andare a lavoro, restando a volte imbottigliata nel traffico nell’ora di punta.

Il modo peggiore per incominciare la giornata: alla carenza di Movimento si aggiunge lo stress e l’ansia per il ritardo sulla frenetica, e talvolta schizofrenica, tabella di marcia.

Ph. from web

Arrivata in ufficio, entra in ascensore e non avendo compiuto più di una cinquantina di passi, per magia si trova o comodamente seduta di fronte al proprio pc o per tanto e incessante tempo in piedi.

Magari dopo un’oretta o due si accomoda in sala riunioni per un’altra intensa seduta di sedentarietà.

In pausa pranzo consuma, in modo frettoloso e un pò ansiogeno, un altro pasto inadeguato stando comodamente seduta alla propria scrivania o appollaiata su uno sgabello del bar che si trova proprio di fronte all’ufficio (comodissimo, bastano pochi passi per raggiungerlo!)

Si assume così, senza nemmeno accorgersene, un’altra dose di STRESS alla quale fa seguito un’altra massiccia dose di sedentarietà.

Terminata la giornata lavorativa, T. risale in macchina sorbendosi un’altra oretta di sedentarietà condita da stress (si rincasa all’ora di punta e l’imbottigliamento nel traffico è l’incubo del mattino che magicamente si rinnova).

Finalmente T. arriva a casa, sentendosi esausta, svuotata da una giornata che paradossalmente, non ha richiesto il minimo sforzo fisico.

T. cena mangiando più del dovuto perchè finalmente, si può rilassare (consolare), mettendo i piedi sotto un tavolo, restando comodamente seduta, guardando il proprio programma preferito alla TV che continuerà a seguire comodamente sdraiata sul divano, fino ad addormentarsi. E otto ore più tardi (se ci si addormenta subito. Social network permettendo.) tutto ricomincia da capo.

Gli effetti di questa routine sulla nostra Salute, tanto fisica quanto mentale, alla lunga sono devastanti.

La domanda sorge spontanea questo punto: “Questa routine ti permette di Vivere la Vita che hai sempre sognato?”

Come influenza le tue relazioni, la vita in generale, la tua felicità, la tua Salute?

Cosa accadrà se T. continuerà con questa stessa e identica routine per i prossimi 5 anni?

Pensa di vedere T. allo specchio fra 5 anni. Che aspetto avrà?

E’ più vecchia? Più stanca? E’ fuori forma?

Immagina come, ripetere questa routine esattamente cosi com’è, influenzerà le relazioni extra lavorative di T.

Sarà fuori forma perchè questa routine nel tempo la consumerà giorno dopo giorno. Come una vecchia pila scarica.

E’ questo lo stile di Vita che vuoi? Abbiamo chiesto a T.

Se ci pensi, puoi facilmente vedere quali saranno gli effetti a macchia d’olio di una routine come questa.

Puoi quasi certamente renderti conto di come influirebbe sulla Vita di chiunque.

Figurati se si protrarrebbe per 10 anni. Ti sentiresti più forte o più debole? Con più o meno energia?

Ma io, volevo solo lavorare…

Il problema più grande di tutti non è T. e nemmeno tu, se in qualche modo in questa storia ti riconosci.

T. appena entrata nel nostro studio

T. quando è arrivata nel nostro studio ci ha riferito che non poteva più mettere le scarpe poichè aveva i piedi gonfi come due zampogne e le scoppiava la testa.

Ha fatto di tutto prima di decidere di contattarci, con secco:

NULLA DI FATTO.

E il motivo è semplice.

Nel 90% dei casi, li fuori l’approccio alla Salute Psico – Fisica è parziale. Ci sono tantissimi bravi terapisti “corporei”, ma il “corpo” è un Unità.

D’altronde parliamo di Salute Psico – Fisica da tempo.

Oggi, vogliamo condividere con voi alcuni degli aspetti che tenevano T. e molte altre persone come lei dentro la ruota, proprio come un criceto.

Un nemico invisibile o forse più di uno?

Perchè una Persona come T. che desidera essere una Donna forte e piena di energia e vitalità è finita in questo circolo vizioso che molti definiscono NORMALE?

In realtà, come già accennato non è colpa sua.

Ci sono una serie di nemici invisibili che ti tengono bloccato o bloccata a vivere una Vita insoddisfacente, magari con tanti Sogni nel cassetto che ormai è ben chiuso a chiave.

Perchè?

Perchè si è sempre fatto cosi, e tutti presto o tardi vengono schiacciati dal fare i conti con la quotidianità.

Non è cosi?

Credici oppure no, ma ci sono dei nemici invisibili contro cui combattere per riaprire il cassetto dei tuoi Sogni e tornare a VIVERE.

Oggi in questo articolo ne menzionerò soltanto 3.

I 3 Nemici Invisibili (Virus) da conoscere e affrontare immediatamente

  1. La media delle Persone che frequenti;
  2. I tuoi riferimenti passati;
  3. La Manipolazione Emotiva.

  1. La Media delle Persone che frequenti

Nulla di nuovo sotto questo cielo. Sei la media delle persone che frequenti.

A chi hai attribuito più o meno consapevolmente il Potere di influenzarti?

La qualità di vita che stai vivendo oggi, il più delle volte è un riflesso diretto della qualità delle persone che frequenti o da cui ti fai influenzare.

Che risultati raggiungono o hanno raggiunto le Persone con cui trascorri più tempo? Se è vero come è vero, che noi siamo la media delle 5 Persone che frequentiamo di più non c’è da stupirsi se i tuoi risultati sono mediocri.

2. I tuoi riferimenti passati

Apparentemente è simile al punto uno. In realtà non proprio esattamente. Ciascuno di noi nella sua vita prende qualcuno come riferimento. Una persona che la ispira.

Se più o meno consapevolmente continui ad avere come riferimento ciò che è stato in grado di fare tuo Nonno, con tutto il dovuto rispetto, è certamente stato grandioso per i suoi tempi…

Ma oggi viviamo nello stesso ambiente? Con le stesse e identiche dinamiche?

3. La Manipolazione Emotiva

Mi spiace dirtelo, ma siamo costantemente manipolati. Non solo dalla tv, non solo dai giornali, non solo dai social network, ma anche dalle Persone che ci circondano.

NO! Non è una teoria complottista. E’ cosi e se continui a leggere ti dimostrerò perchè.

MALEDETTI!!! Gliela faccio vedere io…..

FERMATI!

Non è nemmeno colpa loro. Nella maggior parte dei casi (cosi come lo fai anche tu) ne sono inconsapevoli. Ogni essere vivente su questo pianeta tenta di soddisfare dei bisogni personali e lo fa come meglio può.

In funzione del livello di istruzione, in base agli strumenti che ha a disposizione.

Usando forme di “pressioni” più o meno velate su di te.

Un esempio?

Una madre che quando eri piccola o piccolo di diceva: “Se mi lasci, io muoio” o giù di li. Non ti ricorda un pò il senso di colpa che provi quando per un motivo o un altro è necessario assentarti o allonarti da qualcuno?

O magari la Paura di affrontare l’ignoto. Secondo te da dove viene?

Chi vorresti essere oggi se potessi hackerare i nemici (virus) invisibili?

Ecco l’aspetto di T. dopo 63 minuti di Approccio Meta – Corporeo:

T. sessantatre minuti dopo.

Forse ti servirebbe vederlo cosi:

E’ finita qui?

Chiaro che no.

L’incontro con T. è durato 90 minuti all’interno dei quali oltre al trattamento corporeo abbiamo iniziato un percorso che l’aiuterà a riappropriarsi del potere sui nemici (virus) invisibili e la libertà di poter espandere le proprie possibilità di scelta.

Significa che dovrà tagliare i ponti con tutto il suo passato?

GIAMMAI! Significa che si riapproprierà del Potere di Essere Libera.

Libera di scegliere.

Andrea Bertino

Cosa puoi fare adesso?

1 – Commentare sotto questo articolo con la tua domanda

2- Commentare raccontandoci la tua esperienza;

3 – Iscriverti al Gruppo Facebook ABC – La Cultura del Movimento

4 – Seguendo la pagina Osteo Med – Studio di Osteopatia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: